Condizioni generali di vendita di Cartello s.r.l.
Gamma prodotti: Hidea

1.Generale

1.1. Le presenti condizioni generali di vendita dei beni di Cartello S.r.l. (le “Condizioni”) disciplinano in via esclusiva qualsiasi contratto di vendita di prodotti (i “Prodotti”) tra Cartello S.r.l. (“Cartello”) e i clienti (l’“Acquirente/i”). Le Condizioni si applicheranno esclusivamente se l’Acquirente è un professionista e il contratto è concluso nell’ambito dell’attività professionale dell’Acquirente. Le Condizioni non si applicheranno ad alcuna vendita effettuata a “consumatori” ai sensi della normativa italiana ed europea in materia. Concludendo un contratto di vendita disciplinato dalle presenti Condizioni, l’Acquirente dichiara di essere un “professionista”.

1.2. L’offerta e la vendita dei Prodotti, il perfezionamento dei contratti e ogni altro rapporto tra Cartello e l’Acquirente inerente alla vendita di Prodotti sono regolati dalle Condizioni. Termini diversi proposti in qualsiasi forma o maniera dall’Acquirente non avranno efficacia e non saranno vincolanti per le parti (“Parti”), salvo esplicita accettazione per iscritto da parte di Cartello; parimenti non troveranno applicazione eventuali condizioni generali / particolari predisposte dall’Acquirente, il quale con l’accettazione delle presenti Condizioni dichiara espressamente di rinunciarvi.

2.Ordini

2.1. L’Acquirente si impegna ad effettuare gli ordini a Cartello in conformità alle previsioni del presente Articolo.

2.2. Resta pertanto inteso che ordini che non rispettano le seguenti disposizioni, ordini incompleti o inesatti non verranno tenuti in considerazione da Cartello.

2.3. Cartello non sarà comunque obbligata ad accettare gli ordini pervenuti dall’Acquirente, potendo liberamente valutare se procedere o meno all’accettazione e alla conseguente consegna dei Prodotti.

2.4. Gli ordini dovranno essere effettuati mediante accettazione scritta da parte dell’Acquirente, della relativa offerta  (“Offerta”) mediante invio a  mezzo posta elettronica ai seguenti indirizzi:

RICAMBI, ACCESSORI e LIQUIDI: fabio.rossi@yanmarmar.italia.it

MOTORI: alberto.castiglioni@yanmaritalia.it

Eventuali variazioni di indirizzo verranno  di volta in volta comunicati. Ogni eventuale termine / data di consegna inserito nell’Offerta deve intendersi come indicativo e non vincolante per Cartello, salvo quanto previsto nelle presenti Condizioni.

2.5. Cartello – ricevuta l’accettazione dell’Offerta da parte dell’Acquirente, avrà cura di inviare apposita conferma d’ordine (“Conferma”) all’Acquirente che potrà contenere termini diversi da quelli dell’Offerta, confermando il termine indicativo di consegna inserito nell’Offerta o indicandone uno diverso. L’Acquirente, ove concordi con la nuova proposta formulata da Cartello, dovrà quindi inviare a Cartello, la Conferma debitamente sottoscritta per accettazione, a mezzo posta elettronica.

La Conferma d’ordine già accettata è revocabile entro il 1° giorno lavorativo successivo all’invio.

Il contratto si considererà perfezionato nel momento della Conferma per accettazione da parte dell’Acquirente (di seguito Contratto”). Nel caso in cui vi sia un contrasto tra le disposizioni contenute nel Contratto e nelle Condizioni, le prime dovranno essere considerate prevalenti sulle seconde.

2.6. Le modalità previste dai precedenti Articoli 2.4. e 2.5. non si applicano agli ordini aventi per oggetto l’acquisto di ricambi, oli, accessori e liquidi, per i quali non è necessaria l’accettazione da parte dell’Acquirente della Conferma d’ordine inviata da Cartello. L’ordine relativo a tali prodotti dovrà infatti essere considerato definitivo con la spedizione da parte di Cartello della Conferma d’ordine all’Acquirente.

2.7. Ad ogni ordine sono applicabili le seguenti soglie minime di valore netto merce: (i) Euro 100,00 per ordini aventi ad oggetto l’acquisto di ricambi, (ii) Euro 150,00 oli e liquidi; (iii) Euro 350,00 per ordini aventi ad oggetto l’acquisto di motori.Resta espressamente inteso che per gli ordini aventi ad oggetto l’acquisto di motori di valore inferiore al valore minimo di cui al precedente punto (ii), saranno applicate spese fisse di gestione pari a Euro 10,00.

2.8. Salvo diversa pattuizione tra le parti la data di spedizione della merce sarà quella indicata nella conferma d’ordine.

3.Specifiche prodotti

3.1. Cartello si riserva il diritto di apportare in qualsiasi momento, anche successivamente al perfezionamento del Contratto, modifiche alle specifiche dei Prodotti che siano necessarie per conformarsi alle leggi e regolamenti applicabili e/o che non modifichino sostanzialmente la qualità, il rendimento o la commerciabilità dei Prodotti. Cartello informerà l’Acquirente di tali modifiche.

4.Prezzo dei prodotti

4.1. I prezzi dei Prodotti saranno quelli indicati nel Contratto o, se non indicati specificatamente, i prezzi del listino prezzi Cartello in vigore alla data di conclusione del Contratto. Cartello si riserva il diritto di modificare – a sua insindacabile discrezione – il proprio listino prezzi, secondo gli aggiornamenti periodici che sono pubblicati sul sito internet www.hideapower.eu e che gli Acquirenti sono tenuti a verificare periodicamente. Le modifiche al listino prezzi non avranno efficacia sui Contratti conclusi anteriormente alle modifiche, ma non ancora eseguiti.

4.2. I prezzi indicati da Cartello si intendono franco magazzino / ex works Incoterm 2010 e si intendono pertanto al netto di imposte, spese di imballaggio – preventivamente quantificate, come indicato nel successivo Articolo 4.3, spese di trasporto, di assicurazione, doganali ed altri oneri fiscali, IVA o altre imposte, che saranno a carico dell’Acquirente.

4.3. In particolare si applicheranno le seguenti spese di confezionamento e imballaggio: (i) per i Contratti aventi ad oggetto l’acquisto di ricambi, oli, accessori e liquidi, pari allo 0,8% del valore netto dei prodotti acquistati; (ii) per Contratti aventi ad oggetto l’acquisto di motori si fa riferimento alle tariffe pubblicate nel listino al pubblico in corso visibile sul sito internet www.hideapower.eu e che gli Acquirenti sono tenuti a verificare periodicamente.

5.Termini di pagamento

 5.1. L’Acquirente è tenuto a pagare il prezzo dei Prodotti entro il termine tassativo indicato nel Contratto, o in mancanza, entro e non oltre 30 giorni dalla data di emissione della fattura. I pagamenti dovranno essere effettuati a mezzo bonifico bancario anticipato, salvo diversa pattuizione tra le parti. Le parti concordano che la pattuizione di diversi sistemi di pagamento generano costi supplementari che verranno addebitati in fattura all’Acquirente.

5.2. Le Parti possono concordare che l’Acquirente sia tenuto a consegnare una lettera di credito o altra garanzia. In tal caso la lettera di credito e/o la garanzia dovranno essere emesse da primario istituto di credito in conformità alla normativa applicabile ed al testo standard consegnato da Cartello.

5.3. Qualora l’Acquirente non effettui il pagamento alla data di scadenza, impregiudicato qualsiasi altro diritto o rimedio disponibile, Cartello potrà immediatamente risolvere il contratto ex art. 1456 Codice Civile Italiano, dandone notizia all’Acquirente.

5.4. In qualsiasi caso di ritardo nel pagamento, Cartello avrà l’incontestabile diritto di: (i) sospendere l’esecuzione del Contratto e/o, (ii) addebitare all’Acquirente a titolo di penale la somma di Euro 40,00, fatti salvi gli eventuali ulteriori danni; (iii) addebitare all’Acquirente interessi sull’ammontare dovuto al tasso previsto dall’articolo 5 del D. Lgs. 231/2002 “Attuazione della Direttiva 2000/35/CE relativa alla lotta contro i ritardi di pagamento nelle transazioni commerciali” e successive modifiche e integrazioni, senza necessità di comunicazione formale di messa in mora da parte di Cartello alla data di scadenza e/o comunicazione inviata da Cartello all’Acquirente.

6.Consegna, imballaggio

6.1. Qualora non sia diversamente pattuito per iscritto dalle Parti nel Contratto, qualsiasi vendita si intende  “ex works” (“Incoterms® 2010”) magazzino  di Cartello, o diverso stabilimento indicato nel Contratto. L’Acquirente dovrà ritirare i Prodotti entro e non oltre 10 giorni lavorativi dopo che questi sia stato informato da Cartello che i Prodotti sono pronti per il ritiro.

6.2. Qualora l’Acquirente ordini diversi Prodotti per i quali possono essere previste date di consegna differenti, Cartello, in considerazione delle diverse tempistiche di approvvigionamento dei Prodotti,  si riserva di effettuare un’unica consegna   nell’ultima data di consegna contrattualmente indicata, salvo diversa esplicita richiesta da parte dall’Acquirente, che in tal caso, dovrà sostenere i costi aggiuntivi per tutte le consegne parziali.

6.3. Se per la consegna è pattuita una data indicativa e Cartello non effettua la consegna entro i 60 giorni successivi alla scadenza di tale data, l’Acquirente potrà, dando a Cartello comunicazione per iscritto alla scadenza del periodo di 60 giorni, chiedere la risoluzione del contratto, senza che alcun danno / spesa / costo siano addebitabili alle Parti. Il suddetto termine presuppone il corretto e tempestivo svolgimento da parte dell’Acquirente delle eventuali attività poste a suo carico nel Contratto.

6.4. In ogni caso, Cartello non sarà responsabile per qualsiasi ritardo nelle consegne che sia stato determinato da: (i) eventi o fatti causati da “forza maggiore”; (ii) inadempimento o ritardo da parte dell’Acquirente nell’adempiere alle proprie obbligazioni; (iii) atti o ritardi di Pubbliche Autorità, anche non conseguenti ad eventi c.d. di “forza maggiore”.

6.5. Se l’Acquirente non accetta (o ritarda) la consegna e/o non provvede al ritiro, dovrà comunque effettuare il pagamento come se i Prodotti fossero stati ritirati. Cartello provvederà al deposito dei Prodotti a rischio e spese dell’Acquirente. Se richiesto dall’Acquirente, Cartello assicurerà i Prodotti a condizione che l’Acquirente anticipi i relativi costi. In caso di mancato ritiro entro 10 giorni lavorativi Cartello avrà il diritto di risolvere il Contratto ex art. 1456 Codice Civile Italiano, dandone notizia all’Acquirente.

6.6. Cartello provvederà all’imballaggio dei Prodotti secondo la propria prassi commerciale. Particolari imballaggi o istruzioni di consegna richiesti dall’Acquirente dovranno essere concordati dalle Parti per iscritto ed i costi relativi saranno fatturati a parte all’Acquirente.

7.Trasferimento del rischio

7.1. Se non è diversamente pattuito dalle Parti nel Contratto, il rischio per danni o perdita dei Prodotti passa all’Acquirente“ex works” (“Incoterms® 2010”) magazzino di Cartello, o diverso stabilimento indicato nel Contratto.

8.Riserva di proprietà

8.1. Nonostante i termini di consegna ed il passaggio del rischio relativamente ai Prodotti e qualsivoglia altra previsione delle presenti Condizioni, la proprietà dei Prodotti non si trasferisce all’Acquirente fintantoché Cartello non abbia ricevuto il pagamento integrale del prezzo dei Prodotti e di tutti gli altri prodotti che è convenuto siano venduti da Cartello all’Acquirente ed il pagamento dei quali sia dovuto.

8.2. Cartello avrà il diritto assoluto di riprendere, vendere o in qualsiasi altro modo trattare o disporre di tutti ed ogni parte dei Prodotti la cui proprietà rimane attribuita a Cartello. Fintantoché la proprietà dei Prodotti non passa all’Acquirente, l’Acquirente deve trattare i Prodotti come fiduciario di Cartello e mantenere i Prodotti accuratamente immagazzinati, protetti ed assicurati. Fino a tale momento l’Acquirente sarà autorizzato a utilizzare i Prodotti nell’ordinario corso della propria attività.

8.3. Se un terzo agisce per pignorare o altrimenti disporre dei Prodotti, l’Acquirente deve informare il terzo/l’Ufficiale Giudiziario che i Prodotti sono di proprietà di Cartello e immediatamente informare la stessa al fine di consentirle di tutelare i propri diritti a mezzo delle opportune iniziative giudiziarie.

8.4. L’Acquirente è tenuto a mantenere riservate tutte le notizie di carattere tecnico (es: disegni, prospetti tecnici, documentazione e corrispondenza in generale) e le informazioni qualificate espressamente come confidenziali ricevute da Cartello e comunque apprese in esecuzione del Contratto. Tale obbligo permarrà in capo all’Acquirente per la durata di 5 anni a far data dalla consegna all’Acquirente dell’ultimo Prodotto o lotto di Prodotti venduti. Ogni e qualsivoglia diritto di proprietà industriale od intellettuale relativo ai materiali o ai Prodotti (ivi inclusi i disegni, manuali, brochure etc. consegnati unitamente e/o in relazione ai Prodotti) venduti spetta esclusivamente a Cartello e ai relativi titolari.

8.5. Le disposizioni del presente Articolo rimarranno valide ed efficaci anche successivamente alla cessazione o alla risoluzione (per qualsivoglia motivo) del Contratto.

9.Garanzie – Limitazioni di responsabilità

9.1. Neicasi in cui le Parti concordassero di non applicare l’Incoterm “ex works” edil trasporto sia ad onere e carico di Cartello, l’Acquirente è tenuto ad esaminare accuratamente l’imballaggio dei Prodotti al momento della consegna.

Nel caso in cui tali imballaggi apparissero danneggiati, aperti oppure mancanti o inadeguati, privi dello scotch originale “CARTELLO SRLl’Acquirente ha l’onere di: (i) accettare la spedizione con riserva, specificando l’esatta ragione della riserva sulla bolla di consegna al momento della firma; (ii) inviare tempestivamente una comunicazione scrittaa Cartello ed allo spedizioniere, comunicando i danni riscontrati ed allegando una copia della bolla di consegna. Resta sin ora inteso che, in caso di mancato rispetto di quanto indicato ai punti (i) e (ii), Cartello non sarà ritenuta responsabile di alcun danno subito durante il trasporto.

9.2. Entro 10 giorni lavorativi dalla consegna, l’Acquirente deve esaminare i Prodotti e verificare la corrispondenza dei Prodotti consegnati con i Prodotti ordinati. In caso di mancata contestazione scritta entro il termine suddetto da parte dell’Acquirente, gli ordini si intendono accettati senza riserva.

9.3. Salvo che sia diversamente stabilito nel Contratto, Cartello garantisce contro eventuali vizi occulti: (i) i motori per un periodo pari a 12 mesi dalla data di consegna(ii) i  ricambi, oli, accessori e liquidi, per un periodo pari a 6 mesi dalla data di consegna. La sostituzione di componenti in garanzia, non estende ulteriormente la durata della stessa.

9.4. Fermo quanto previsto al 9.3, la denuncia di vizi dovrà essere effettuata per iscritto – nel rispetto dei termini sopra indicati – a pena di decadenza entro 5 giorni dal momento in cui il vizio si è manifestato. La denuncia dei vizi dovrà contenere altresì l’indicazione del difetto riscontrato e i dati identificativi del Prodotto: [modello, data di consegna, numero di matricola,]. Al fine di avviare la procedura di gestione della chiamata si considera quale elemento essenziale il corretto invio della denuncia entro i termini e con le modalità, sopra indicati.

9.5. A seguito della denuncia effettuata nei termini e con le modalità indicate al precedente art. 9.4, l’Acquirente dovrà restituire a Cartello i Prodotti difettosi sostenendo le relative spese di spedizione (salvo diversa indicazione ricevuta da parte di CARTELLO SRL). Cartello, ove ritenga di accettare la contestazione, provvederà alla sostituzione dei Prodotti difettosi sostenendo le relative spese di spedizione dei Prodotti all’Acquirente.

9.6. I Prodotti e/o i materiali sostituiti a pagamento e non a seguito di interventi in garanzia, sono garantiti da vizi occulti per un periodo di 6 mesidalla data di spedizione.

9.7. La garanzia è esclusa nei casi di rotture o lesioni di tutte le parti che risultassero danneggiate per uso improprio dei Prodotti, incuria, trasporto o ancora a seguito di utilizzo di imballi non originali. Essa è esclusa altresì in relazione ai materiali di consumocome filtri, cinghie, guarnizioni e parti in gomma  ove non diversamente specificato nel Contratto ed ogni altra componente soggetta a normale usura, nonché nel caso di danneggiamenti dovuti ad eventi accidentali o cause di forza maggiore. (i.e. calamità naturali e fulmini).

9.8. La garanzia viene inoltre meno nei seguenti casi: (i) interventi sui Prodotti effettuati da personale tecnico non autorizzato preventivamente da Cartello; (ii) mancata effettuazione della manutenzione preventiva come specificato nel manuale d’uso e manutenzione; (iii) sostituzione di componenti con componenti non originali; (iv) uso improprio del Prodotto (applicazioni non previste nel manuale d’uso); (v) manomissione di sigilli apposti all’origine in fabbrica; (vi) custodia dei Prodotti in ambienti non idonei / conformi alle indicazioni di Cartello.

9.9. L’intervento in garanzia includerà la riparazione o la fornitura gratuita dei componenti risultati difettosi,  “ex works” (“Incoterms® 2010”) magazzino di Cartello. Ove si renda necessario un intervento del personale di Cartello presso la sede dell’Acquirente, le spese vive di trasferta saranno ulteriormente addebitate mentre rimarranno gratuiti i pezzi in garanzia e la manodopera connessa al ripristino. I componenti sostituiti in garanzia da Cartello dovranno essere resi a Cartello (salvo diversa indicazione ricevuta da parte di CARTELLO SRL) e diverranno di sua proprietà.

9.10. Cartello non potrà essere in alcun modo ritenuta responsabile per eventuali danni diretti e/o indiretti derivanti dalla vendita dei Prodotti quali, a titolo esemplificativo e non esaustivo: interruzione e/o perdite di produzione, mancati o limitati introiti, costi finanziari etc.In ogni caso, la responsabilità di Cartello in relazione al Contratto con l’Acquirente o di qualsiasi altra natura è limitata al prezzo pagato dall’Acquirente per i Prodotti.

9.11. L’Articolo 9, senza pregiudizio delle leggi imperative applicabili, è la sola garanzia fornita da Cartello in relazione ai Prodotti. La garanzia è espressamente fornita in luogo di qualsiasi altra garanzia o dichiarazione, sia esplicita che implicita, inclusa qualsiasi garanzia relativa all’idoneità dei Prodotti.

10.Resi commerciali

10.1. L’Acquirente ha la facoltà di richiedere la restituzione a Cartello di Prodotti non utilizzati ed integri, nella loro confezione originale e senza difetti visibili. La richiesta di restituzione deve essere inviata a Cartello (indirizzata all’addetto commerciale di riferimento vedasi punto 2.4) entro 30 giorni dalla data di consegna.

10.2. Cartello ha la facoltà di accettare o meno la richiesta di Reso Commerciale ed in caso di accettazione da parte di Cartello, l’Acquirente deve imballare e spedire a Cartello il Prodotto reso, con l’esatta indicazione del numero ARM (numero di autorizzazione reso merci)sostenendo le relative spese di spedizione.

10.3. Le disposizioni di cui ai precedenti articoli 10.1. e 10.2 non si applicano ai Prodotti: (i) ordinati a campione;(ii) ordinati in modalità  URGENTE e /o ESPRESSO o direttamente dalla CINA con consegna diretta all’acquirente; (iii) ai Prodotti di consumo, per i quali è espressamente esclusa la possibilità di Reso

10.4. Ai Resi Commerciali si applica la presente Tariffa: Euro  10,00 per riga + 13% dell’importo reso.

11.Varie – comunicazioni

11.1. L’eventuale sopravvenuta inapplicabilità totale o parziale di una qualsiasi clausola delle presenti Condizioni, lascia impregiudicata la validità delle altre clausole.

11.2. I dati riportati sulle offerte, cataloghi, lettere circolari, pubblicità, quali a titolo esemplificativo prezzi, velocità, termini di consegna ecc., sono puramente indicativi e non costituiscono impegno di Cartello in tale senso.

11.3. Tutte le comunicazioni previste ai sensi del Contratto e/o in relazione alle Condizioni dovranno essere effettuate a mezzo posta elettronica e confermate entro 3 giorni lavorativi a mezzo posta elettronica certificata, all’indirizzo e-mail indicato nel Contratto. Ai fini della decorrenza dei termini previsti nel Contratto, si considererà comunque il momento di ricezione del primo dei suddetti messaggi.

12.Legge applicabile – Giurisdizione

12.1. L’Acquirente e Cartello concordano che le presenti Condizioni, la loro interpretazione, esecuzione, adempimento, inadempimento, validità ed efficacia saranno regolati dalla legge italiana. Le Parti espressamente escludono l’applicazione della Convenzione di Vienna del 1980 sui contratti per la vendita internazionale di beni mobili.

12.2. Tutte le controversie derivanti dalle presenti Condizioni o da qualsiasi accordo stipulato in connessione con esso, dalla sua interpretazione, esecuzione, adempimento e inadempimento, validità ed efficacia saranno sottoposte in via esclusiva alla giurisdizione del Foro di Milano. La sola Cartello potrà decidere di sottoporre una lite all’esclusiva giurisdizione del Tribunale del luogo in cui l’Acquirente ha la propria sede preferendola alla giurisdizione del Foro di Milano.

13.Disposizioni finali

13.1. Le presenti Condizioni posso essere modificate, integrate variate esclusivamente da parte di Cartello, in forma scritta.

13.2. Le presenti Condizioni sono redatte in duplice lingua, italiana e inglese. In caso di contrasto tra le due versioni, quella in italiano dovrà prevalere.

14.Privacy

14.1. Ai sensi ed agli effetti del D.Lgs. 196/03 (cd. “Codice Privacy”) e del Regolamento UE 679/2016 (“GDPR”), le Parti si danno reciprocamente atto ed accettano che, nell’esecuzione delle attività previste dalle presenti Condizioni, i dati personali relativi a ciascuna di esse saranno trattati per finalità connesse all’esecuzione di tali Condizioni ai sensi dell’art. 6.1, lett. b) del GDPR, anche con l’ausilio di mezzi elettronici ovvero per dare esecuzione ad obblighi previsti dalla normativa vigente o dalle Autorità competenti.

 

Ai sensi e per gli effetti di cui agli articoli 1341 e 1342 Codice Civile Italiano, l’Acquirente dichiara di approvare espressamente le clausole previste dai seguenti Articoli: Articolo 1.Generale; Articolo 5. Termini di pagamento;Articolo 6. Consegna, imballaggio; Articolo 7. Trasferimento del rischio;Articolo 8. Riserva di proprietà; Articolo 9.Garanzie-Limitazioni di responsabilità; Articolo 12. Legge applicabile, giurisdizione.